La sera del 27 Novembre 2015, nella meravigliosa cornice del Grand Hotel Parco dei Principi di Roma, il Movimento dehoniano Europeo-MdE Onlus è stato insignito del Premio Internazionale il “Cavallino d’Oro”, giunto alla sua XVIII edizione, per le meritorie attività svolte nel settore del volontariato e per la pace nel mondo. La statuetta-trofeo è stata consegnata al presidente del Movimento, p. Muzio Ventrella, accompagnato da tre membri dell’Associazione.

Il premio è quello che il sindacato internazionale FEALP (Federazione Europea Autonoma Lavoro e Professioni) e il suo presidente, Dott. Franco Moschetti, attribuiscono alle persone che si sono distinte nei diversi campi del lavoro, del sociale, della comprensione internazionale, dello sport, della cultura e della scienza, apportando considerevoli benefici alla comunità, allo sviluppo umano, alla crescita di una coscienza etica e, quindi, alla tutela dei Diritti umani e Sociali nel Mondo.

Il prestigioso premio è stato consegnato nel corso della cena di Gran Galà, a cui hanno preso parte, insieme a soggetti attivi nel sociale, varie personalità dello spettacolo, della politica, dell’imprenditoria, della moda, della cultura, della scienza, dello sport e delle Istituzioni religiose.

P. Muzio Ventrella, dopo aver ritirato il premio, ha dichiarato: “E’ stato davvero emozionante ritirare la statuetta del “Cavallino” assieme a molti altri illustri personaggi, tra cui il professore Giulio Tarro e vari operatori del sociale. Oltre a porgere un vivo ringraziamento alla Fondazione FEALP, il nostro Movimento si sente commosso perché qualcuno si è accorto del lavoro costante di vent’anni, volto a dare un piccolo respiro ai problemi degli immigrati a Napoli e dei popoli poveri di Africa, Asia e America Latina. Per i membri dell’MdE è un forte invito a continuare nel loro lavoro e nella costante dedizione!”

 

Articoli Recenti

Lascia un commento